Allena la mente | consigli pratici da applicare fin da subito

Allena la mente, tecniche di memoria

condividi questo articolo su:

Non esiste un solo metodo che allena la mente. Ci sono innumerevoli vie che ci portano al potenziamento del cervello. Non si tratta solo di avere più memoria, ma anche di aumentare la concentrazione, la creatività e il ragionamento.

Chiunque può iniziare a tenersi in allenamento, anche chi non si trova più nell’età dello sviluppo.

La plasticità cerebrale, contrariamente a quanto molti pensano, va oltre la maggiore età. La mente va allenata quotidianamente, vediamo come.

 

Allena la mente con questi 10 consigli pratici:

  • Dormire bene. E’ il momento in cui il nostro cervello rielabora le informazioni e può farlo senza interferenze esterne. Il risposo della mente è utile quanto il riposo del fisico dopo un allenamento.
  • Fermarsi qualche minuto al giorno in contemplazione, aiuta la capacità di concentrarsi, aumenta l’attenzione, allena la mente. Fermarsi quindi non è da considerarsi assolutamente come tempo perso.
  • Fare movimento. Sicuramente il movimento aiuta non solo il nostro fisico, ma anche la nostra mente. Il movimento produce endorfine che tengono alto il tono dell’umore. Attenzione però a non esagerare, a sovraccaricarsi, altrimenti si ottiene l’effetto contrario!
  • Le parole crociate. E’ un esercizio utile al richiamo di elementi memorizzati in passato, quindi passivo ma non per questo lo scartiamo, anzi.
  • Riepilogare ciò che si legge. Quando si legge si può fare un bell’esercizio che stimola l’attenzione, la memoria e la creatività. Dopo qualche minuto di lettura, si può riassumere a parole proprie ciò che si ha appena letto, provando a vivere le emozioni del racconto.

Se stai ancora leggendo “allena la mente”, sei ben oltre la media italiana! Continua pure. 

  • Seconda lingua. Conoscere due o più lingue migliora le doti esecutive e permette di aumentare la concentrazione o agevola il passaggio da un’attività ad un’altra. Questo principio è valido anche per gli adulti che approcciano una seconda lingua in età avanzata, migliorando le attività cerebrali. Insomma, si è sempre in tempo!
  • Metti in ordine il tuo spazio. Sistemare, ordinare, pulire il proprio ambiente di lavoro, aiuta a fare ordine anche in testa. Oltre ovviamente ad essere più pratico uno spazio organizzato di uno disordinato.
  • Quando hai riordinato il tuo ambiente di lavoro, trova una posizione comoda che ti permetta di lavorare in alta concentrazione.
  • Piano d’attacco. Pianifica ogni singola attività, dall’orario, al materiale che ti serve, fino al meritato riposo. Scrivi tutto su di un foglio, quando è scritto nero su bianco, la tua testa troverà meno scorciatoie per non giungere all’obiettivo desiderato.
  • Parti dal piccolo. Come ogni allenamento, progetto, lavoro, ti consiglio di dividerlo preventivamente in piccole sezioni, in questo modo potrai raggiungere risultati fin da subito, aumentando l’autostima, la motivazione e ti abituerai a vincere.

Buona vita e mi raccomando, allena la mente!

Ricevi in anteprima tutte le informazioni per i seminari gratuiti!

Inserisci i tuoi dati:

Per maggiori informazioni consulta la PRIVACY POLICY

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la
Privacy Policy e Terms of Service di Google.

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo su :

Autore

Andrea Moretto

Formatore, viaggiatore, scrittore, cantautore e altre cose che finiscono in ore.
Ama la musica, il teatro, il gelato, la pizza e cucinare risotti.

Aiuta le persone che vogliono studiare, comunicare e programmarsi al meglio.

Articolo precedente
Essere multi-tasking? No, grazie!
Articolo successivo
Cominciare la giornata alla grande | Consigli pratici
TAG :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

per info e consulenze

Desideri una consulenza individuale o iscriverti ad un workshop sulla comunicazione, gestione del tempo o tecniche di memoria? Puoi contattarmi su whatsapp direttamente da qui:

Menu
WHAZZAPPIAMO?
Accetta la privacy policy